Condividi
 
 

MONTANARINI LUIGI
 
ARTISTA OPERE MOSTRE IN ASTA
 

Luigi MONTANARINI (1906-1998) Luigi Montanarini inizia la carriera con lo studio del disegno. Non ancora quindicenne accede alla scuola libera del nudo di Firenze, che continuera’ a frequentare tutte le sere per vari anni. In questo periodo esegue numerosi disegni da copie di statue classiche e si iscrive poi all’Accademia delle Belle Arti. Disegna incessantemente, con frenesia e passione. Frequenta i corsi di anatomia del celebre Prof. Giulio Chiarugi dedicandosi allo studio dei particolari anatomici delle salme che l’anatomopatologo deve dissezionare. Frutto di questa collaborazione saranno le tavole del volume Istituzioni di anatomia dell’uomo (1930). Disegno come punto di partenza della lettura della realta’, della rappresentazione della vita. Disegno come scheletro dei suoi dipinti, strutturati e destrutturati, formali e informali. Disegno che nasce dalla matita ma anche dal pennello direttamente sulla tela. Disegno che il Maestro non abbandona mai . Dalla fine degli Anni Ottanta sino alla morte, Montanarini si dedica esclusivamente a questa forma espressiva. Finisce per ragionare sul mito cristiano e pagano facendo esplodere un visionarismo che dimostra la passione dell’artista per una ricerca interminabile ed inesauribile. Dalla collaborazione tra i promotori della mostra e l’Istituto Nazionale per la Grafica, finalizzata alla commemorazione del centenario, e’ scaturito un lavoro di approfondimento e di ricognizione sulle tecniche grafiche e sullo stato di conservazione delle opere su carta di Montanarini. La Direzione del Laboratorio del restauro di Opere d’Arte su Carta (ING) ha avviato dalla fine degli anni Ottanta, un programma di ricerca e di approfondimento sulle carte prodotte in epoca industriale dal quale discendono i criteri d’indagine applicati ai disegni di Montanarini. . Tale attivita’ verra’ illustrata in occasione della conferenza stampa. L’Archivio Montanarini intende effettuare la donazione all’Istituto Nazionale per la Grafica di una selezione di opere grafiche del Maestro al fine di documentarne, in modo adeguato, l’attivita’ e il ruolo nell’ambito della cultura artistica del Novecento italiano. La mostra e’ proposta dall’Associazione Piazza Duomo di Spoleto e dall’Archivio Luigi Montanarini con la cura di Valore Cultura di Rita Correnti e la promozione di Maurizio Bartolucci . Catalogo, Segni D’Arte di Nicolina Bianchi.

Copyright© ArtInterni.com 2007 - Tutti i Diritti Riservati

 
Archiviazione Ragionata
 
LA CASA D‘ASTE A CASA TUA!
 
Gatalogo asta n 23 arte
 
 

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"