Condividi
 
 

DEL BON ANGELO
 
ARTISTA OPERE MOSTRE IN ASTA
 

Milano 1898 - 1952 Angelo Del Bon nasce a Milano nel 1898. Frequenta i corsi di pittura all‘Accademia di Brera sotto la guida di Ambrogio Alciati e si diploma nel 1922. Nel ‘23 ottiene l‘incarico di insegnante di pittura alla scuola Umanitaria. Nel ‘25 apre il suo primo studio in piazzale Mario Asso con gli amici Lilloni e Ghiringhelli. Nel 1929 si trasferisce nella famosa casa degli artisti di via Solferino 11 dove rimarrà fino al 1938. Sono gli anni in cui con Lilloni, De Rocchi, Spilimbergo, De Amicis e la presenza illuminante di Persico, si avvia nel clima milanese la nuova esperienza pittorica che verrà definita "Chiarismo". Nel 1928 consegue il Premio Fumagalli, nel ‘33 il Premio Fornara, e nel ‘34 il Premio Principe Umberto. Dal 1928 al 1954 è presente a otto edizioni della Biennale di Venezia. Nel 1941 è chiamato alla cattedra di figura disegnata all‘Accademia di Brera. Fra il 1933 e il 1942 frequenta Castiglione delle Stiviere (Mn), ospite dei pittori Mutti, Marini, Nodari. Le lunghe permanenze nella zona offrono opportunità nuove alla sua pittura: Castelgoffredo, le colline gardesane, il lago, Sirmione, Bardolino; e non solo paesaggi: nei primi anni quaranta il suo interesse si rivolge alla figura, al ritratto e alla natura morta. Nel decennio fra il quaranta e il cinquanta altri luoghi sono fonte d‘ispirazione: Burano, Cattolica, la Brianza, la campagna lombarda. Nel 1950 viene colto da paresi, dopo un impegnativo lavoro di progettazione per un affresco alla Triennale di Milano. A Brera lo sostituisce Cristoforo De Amicis. Muore nel 1952, dopo aver ricevuto il Premio Desio.

Copyright© ArtInterni.com 2007 - Tutti i Diritti Riservati

 
Arcadja.com
 
info@renatonatalechiesa.com
 
asta 24 arte moderna
 
 

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"