Condividi
 
 

CANTATORE DOMENICO
 
ARTISTA OPERE MOSTRE IN ASTA
 

Domenico Cantatore (Ruvo di Puglia, 16 marzo 1906 - Parigi, 22 maggio 1998) è stato un pittore e illustratore italiano. Dalla Puglia, nel 1924 si trasferisce a Milano dove inizia a dipingere e a frequentare il gruppo di artisti legati al movimento artistico Corrente e nel 1929 tiene la sua prima personale alla Galleria Milano. Grazie all‘aiuto di un amico, nel 1932 si trasferisce a Parigi, dove conoscerà a fondo gli impressionisti, nonché la pittura di Pablo Picasso e dei fauves. Del periodo parigino restano un quaderno e qualche puntasecca. Nel 1934 espone alla Galleria del Milione i disegni del periodo parigino.[1] Partecipa successivamente al Premio Bergamo, alla Biennale di Venezia, che gli dedicheranno pareti e sale personali e alla Quadriennale di Roma, dove entrerà a far parte della "Commissione per gli inviti" della VII edizione del 1955. Personali alla Galleria Barbaroux, alla Galleria Genova, alla Galleria Annunciata e Galleria Gianferrari. Dal 1940 è nominato per chiara fama titolare della cattedra di "Figura disegnata" presso il Liceo artistico e nel 1950 diventa titolare della cattedra di "Pittura" presso l‘Accademia di belle arti di Brera di Milano.

Copyright© ArtInterni.com 2007 - Tutti i Diritti Riservati

 
Archiviazione Ragionata
 
artecapitalitalia.com ,.
 
arte moderna
 
 

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"