Condividi
 
 

BUENO RAFFAELE
 
ARTISTA OPERE MOSTRE IN ASTA
 

RaffRaffaele Bueno fa parte di una grande famiglia di artisti: il padre e lo zio, Xavier e Antonio Bueno, nati in Spagna e poi migrati a Parigi e a Ginevra e quindi trasferitisi a Fiesole negli anni ’40, costituirono insieme ad Annigoni e Sciltian il cosiddetto gruppo dei Pittori Moderni della Realtà. E quindi Raffaele Bueno, vive e lavora nella grande villa di Fiesole dove è nato. Dalla base di Fiesole, che costiuisce un cenacolo straordinario di pensiero libero, i viaggi sono frequenti e spesso verso Oriente, e il lavoro si svolge lontano da qualsiasi senso di competizione, così come invece impone la prassi dell‘arte contemporanea. Pittore romantico e simbolista, troviamo quindi nella pittura di Raffaele Bueno elementi di misticismo, insieme ad un’attenzione alla materia, agli oggetti, alla poesia che deriva dall’amore e dall’attaccamento al contesto domestico. Anzi, scrive Paolo Baldacci, presentando una sua personale a New York nel 1994: “Se parliamo di pura capacità di creare un mondo poetico, Raffaele è il fenomeno artistico più degno di nota che vi sia oggi in Italia…” Raffaele Bueno è nato a Fiesole nel 1945 dove vive e lavora. Fino al 1964 fa varie esperienze da autodidatta, del tutto indipendenti dalle tradizioni familiari: costruisce robot umanoidi con materiali residui della tecnologia e a queste “cose”, Umberto Eco dedica uno scritto (Elogio della Malafede, 1969); passa successivamente alla scultura vera e propria: grandi uccelli metallici e pesci e uccelli in legno. Dalla metà degli anni ’70, Raffaele si dedica solo alla pittura: è un pittura di piccolo formato, densa di racconto. Delle mostre più recenti ricordiamo: Abitare il tempo, Verona (2005); Gli Etruschi in India, Venezia (2004); Sul filo della lana, Biella (2005) a cura di Philippe Daverio; L’amore per la terra: Italia-Giappone, Fondazione Michetti, Francavilla a Mare, Edizione Premio Michetti 2003.aele Bueno (1945)

Copyright© ArtInterni.com 2007 - Tutti i Diritti Riservati

 
Ludek Moudry.
 
CHARLOTTE RITZOW
 
Ritzow.,
 
 

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"